78 in acustico: Mary del Vecchio + Andrea Cattafi + Sorpresa

feb 17

78 in acustico: Mary…

Ora: 20:30

Musica dal cuore, una mostra, bevande calde e luci soffuse. Va di scena il cantautorato pop a Ubik, chitarre soffici, voci morbide e una sorpresina finale per chi pensa che la musica sia un fatto interiore, da vivere nel proprio silenzio. Siamo le metaforiche coperte per il vostro metaforico freddo polare. Vi aspettiamo!

ON STAGE:

Mary del Vecchio
https://www.facebook.com/pages/MaryDelVe/285916608120243

Andrea Cattafi
http://www.myspace.com/andrea.cattafi

?
????

Fiore meraviglioso

mar 02

Fiore meraviglioso

Ora: 19:30

Cena Resistente

A seguire:

Testimonianze degli ultimi partigiani, canti di lotta e video!!!

Proiezione del video voci resistenti e Don Gallo racconta a cura del circolo culturale ANPI ISPRA. 

Le ragioni di un NO, incontro movimento no TEM e no TAV

mag 10

Le ragioni di un NO,…

Ora: 19:30

La lotta alla TEM nasce dall'amore che proviamo per il nostro territorio...
....e dalla speranza che nutriamo per il futuro....
(il presidio martesana)
il Circolo Arci Ubik 
in collaborazione 
con il presidio NO TEM 
e il movimento NO TAV
serata dibattito
LE RAGIONI DI UN NO
video e parole per capire
al termine della serata cena con abbondante buffet (a soli 7 euro)  di autofinanziamento
L’Aquila. Vita e segreti di una città dimenticata!

mag 18

L’Aquila. Vita e…

Ora: 19:30

Presentazione del documentario “Ottocentoquarantanove”

Il documentario  vuole esplorare la situazione de L’Aquila e dei paesi del cratere colpiti dal sisma del 6 Aprile 2009 a due anni e mezzo di distanza dall’evento, ottocentoquarantanove giorni dopo, appunto. Nasce dall’esigenza di trasmettere informazioni reali all’opinione pubblica, che, dopo essere stata colpita da un sovraccarico di immagini, dati e pareri nel periodo immediatamente seguente al sisma,  è a tutt’oggi  completamente all’oscuro di ciò che è avvenuto in seguito e di quale sia la situazione attuale in cui versano gli aquilani e il loro territorio.

Dopo aver rivissuto la notte tra il 5 e il 6 Aprile attraverso le testimonianze dirette di coloro che il terremoto l’hanno vissuto in prima persona, il documentario passa poi a spiegare, da un punto di vista prettamente tecnico, quanto accaduto, per capire il motivo di una tale devastazione su una città simile a mille altre italiane e al contempo particolare, concentrandosi sulle responsabilità di chi avrebbe dovuto tenere in gran conto questa particolarità.

Cuore del documentario è l’esplorazione della situazione odierna: il centro storico, tanto pubblicizzato come riaperto, è ancora in gran parte zona rossa;  le attività commerciali stentano a ripartire e migliaia di persone sono costrette a vivere ancora in situazioni provvisorie, a dispetto del tanto pubblicizzato Progetto C.A.S.E.

Ascoltando le testimonianze di coloro che si sono trovati e vivono in quello che è stato spesso definito in televisione come “il campeggio a cinque stelle”, ci si rende conto che la situazione è completamente differente da quanto è stato presentato dal Governo Berlusconi.

Nonostante questo gli aquilani cercano di riprendersi la propria città, in termini di vita e di coesione sociale. “Ottocentoquarantanove” vuole essere una testimonianza di questo processo in atto, a fronte delle accuse mosse all’apparente immobilismo dei cittadini, idea che è figlia del silenzio mediatico che aleggia su L’Aquila e il cratere.

Per l’Italia dei mass media pare che L’Aquila non esista più e non sia più un problema. Questo documentario vuole mostrare che non è così.

SVENDITA!

dic 15

SVENDITA!

Ora: 08:01

il circolo arci ubik chiude e abbandona l’attuale sede. mentre siamo già alla ricerca di un nuovo spazio o di una nuova forma nella quale il circolo possa rinascere, dobbiamo svuotare il locale e quindi vendiamo/regaliamo:

sedie color oro

libreria in legno marrone (200 x 180 x 50)

libreria in legno nera (170 x 200 x 50)

tavolino quadrato colore nero (ikea)

mobile con ante in vetro (150 x 200 x 70)

bancone

1 mobile in metallo con ripiani regolabili

computer

bicchieri di ogni forma e dimensione

foto disponibili nella cartella "Chiusura circolo" nella sezione "Foto" del sito

per info:

3384394743 alessio

giulia.verzino@gmail.com

Vedo, sento, parlo

Data: 05/04/2013

Ora: 19:30

Presso: Cascina Dugnana, Via Aldo Moro, 19 - Pioltello

» vedi tutti gli eventi

news

il circolo arci ubik chiude e abbandona l'attuale sede. mentre siamo già alla ricerca di un nuovo spazio o di una nuova…
Vuoi organizzare una serata? Invia una mail a info.karmacoma@gmail.comKarmacoma è un collettivo, una fratellanza, un’organizzazione.…

editoriale

Tommaso Salvagnini

Arci Ubik

Ubik è un grazioso circolino situato nella provincia est di Milano. La sua peculiarità è di dare spazio ad artisti che difficlmente trovano spazio altrove, l'attenzione è infattti rivolta ai giovani talenti che cercano di farsi conoscere sia in ambito musicale che in ambito…